Romamor il sito della squadra Campione d'ItaliaHOME PAGERomamor il sito della squadra Campione d'Italia
BACK

CAMPIONATO - IL GIRONE DI ANDATA

HOME
PREMESSA LA SQUADRA CAMPIONATO RITORNO COMMENTI COPPA UEFA CIRCO MASSIMO

04/02/2001 - 17 GIORNATA

PARMA- ROMA 1-2

Una grande prova di forza della squadra giallorossa. La Roma, immeritatamente sotto di un gol fino alla mezzora del secondo tempo, ribalta il risultato ridicolizzando una squadra come il Parma, sul suo campo, grazie ad una grossa prova di carattere, ma soprattutto grazie ad una doppietta del "Re Leone" Batistuta. L'argentino, in testa (con Shevchenko) alla classifica marcatori con 13 reti, continua a realizzare gol pesanti. Un immenso Campione che, in ombra per tutta la partita, (anche perchŔ mai servito adeguatamente) Ŕ riuscito con due zampate delle sue, a dare alla Roma la vittoria in una partita che sembrava stregata. GRAZIE BATI!
E in virtù di questo:

ROMA CAMPIONE D'INVERNO CON 6 PUNTI DI VANTAGGIO SULLE SECONDE.


04/02/2001 - 17 GIORNATA

PARMA- ROMA 1-2

Parma (4-4-2):

Buffon, Sartor, Thuram, F.Cannavaro, Benarrivo, Fuser, Almeyda (1'st Boghossian, 8'st Bolano), Lamouchi, Conceicao, Amoroso (16'st Mboma), Di Vaio. (99 Guardalben, 28 P.Cannavaro, 33 Falsini, 18 Micoud).
Allenatore: Renzo Ulivieri (squalificato) in panchina Pietro Carmignani.

Roma (3-4-1-2):

Antonioli, Aldair, Samuel, Zago, Cafu', Tommasi (7'st Emerson), Zanetti, Candela, Totti (40'st Nakata), Batistuta, Delvecchio (16' St Montella). (22 Lupatelli, 28 Mangone, 23 Rinaldi, 25 Guigou).
Allenatore: Capello.

Arbitro: Farina di Novi Ligure.
Angoli: 7-2 per la Roma.
Recupero: 2 minuti (p.t.) e 3 minuti (s.t.).
Ammoniti: Benarrivo, Bolano e Lamouchi per gioco scorretto, Batistuta per proteste.
Spettatori: 28.000 circa.
Note: al 28' Pt Totti ha calciato sul palo un calcio di rigore concesso per fallo di Benarrivo su Tommasi.

I GOL:

36' pt - Retropassaggio sbagliato di Cafu (unica macchia di una partita come al solito perfetta) a metÓ campo, palla ad Amoroso il quale apre per Di Vaio che scende sulla sinistra, si libera di Samuel e batte Antonioli in diagonale.
(Gol festeggiato con Conceicao, ex lazie anche lui)

29' st - Grande lancio di Samuel per Batistuta che al volo, di piatto destro, ipnotizza Buffon e lo scavalca pareggiando i conti...
Di Vaio e Conceicao stavolta non festeggiano

38' st - Ancora un'azione sudamericana: Aldair fuori area vede il cenno di Batistuta che si smarca in area e lo lancia questa volta un po' piu' vicino al portiere, un gol fotocopia, ancora un piatto destro al volo...
Di Vaio e Conceicao meditano sul fatto che forse Ŕ meglio andare a casa!


28/01/2001 - 16 GIORNATA

ROMA- NAPOLI 3-0

Roma (3-4-1-2):

Antonioli, Zebina (34' pt Mangone), Samuel, Zago, Cafu, Tommasi, Zanetti, Candela, Totti, (42' st Nakata), Batistuta, Delvecchio (11' st Emerson) (22 Lupatelli, 13 Lanzaro, 25 Giugou, 9 Montella).
Allenatore: Capello.

Napoli (3-5-2):

Mancini (9' pt Mondini), Troise, Baldini, Fresi, Saber, Pecchia, Quiroga (7' st Baccin), Husain, Magoni, Amoruso, Moriero (19' st Floro Flores) (26 Tedesco, 14 Jankulovski, 30 Pineda, 27 Sesa).
Allenatore: Mondonico

Arbitro: Trentalange di Torino
Recupero: 2 minuti (p.t.) 4 minuti (s.t.).
Angoli: 10-5 per la Roma
Ammoniti: Zanetti, Pecchia, Husain, Moriero, Baccin, Mondini.
Spettatori: 61.000.

I GOL:

18' pt - Cross di Cafu sul secondo palo, per l'accorrente Delvecchio che di testa con un pallonetto scavalca il portiere e fa 1 a 0.

40' pt - Totti ruba palla a Quiroga appena fuori dall'area e fa partire un diagonale rasoterra che batte Mondini per la seconda volta.

39' st - Ennesimo traversone di Cafu, palla ancora sul secondo palo, stavolta per Batistuta, che in tuffo di testa, segna il 3-0 e manda un messaggio di rabbia a tutti: "Il Re Leone è VIVO!".


21/01/2001 - 15 GIORNATA

MILAN- ROMA 3-2

Milan (4-4-2):

Abbiati, Roque Junior, Costacurta, Maldini, Coco, Jose' Mari (44' st Ba), Albertini (30' st Giunti), Ambrosini, Serginho, Leonardo (24' st Boban), Shevchenko. (1 Rossi, 26 Sala, Bierhoff, 9 Comandini).
Allenatore: Zaccheroni.

Roma (3-4-1-2):

Lupatelli, Zago, Samuel, Aldair, Cafu, Tommasi, Zanetti, Candela, Totti, Batistuta, Delvecchio (17' st Montella).(1 Antonioli, 13 Lanzaro, 14 Gurenko, 25 Guigou, 20 Poggi, 30 Bovo).
Allenatore: Capello.

Arbitro: Rosetti di Torino.
Angoli: 5-2 per la Roma.
Recupero: 1 minuto (p.t.) e 2 minuti (s.t.).
Ammoniti: Albertini, Cafu, Zago, Roque Junior e Giunti per gioco falloso.
Spettatori: 61.688.

I GOL:

2' pt - Punizione in posizione centrale per il Milan, da una ventina di metri, tira Leonardo, che batte Lupatelli con un preciso sinistro all'incrocio dei pali.

22' pt - Albertini sulla tre quarti lancia sul filo del fuorigioco Shevchenko: l'ucraino entra in area, dribbla Lupatelli e deposita in rete.

41' pt - Totti spara una bordata da 30 metri, la palla appena deviata da Maldini supera Abbiati.

44' pt - Amnesia difensiva (la seconda della partita): Leonardo lancia sulla sinistra Serginho, che entra in area e crossa basso, irrompono Jose' Mari e Shevchenko, ed e' quest'ultimo, ancora libero, a segnare da due passi.

42' st - rigore per fallo di Roque Junior su Batistuta, batte Totti di destro e insacca alla destra di Abbiati.

N.D.R.: Le moviole e le supermoviole del giorno dopo, hanno fatto rivedere alcuni episodi della partita, in particolare le errate segnalazioni di fuorigioco con le quali Batistuta è stato fermato, (ALMENO DUE) mentre si apprestava a presentarsi solo davanti ad Abbiati, e i falli da rigore commessi in area milanista ai danni degli attaccanti giallorossi, dimostrando così la non proprio limpida vittoria del Milan. Un grazie deve essere tributato all'arbitro sig. Rosetti e soprattutto ai suoi collaboratori. Ricordiamoci di questo, quando diranno che la Roma è favorita dagli arbitri.


14/01/2001 - 14 GIORNATA

ROMA- BARI 1-1

Roma (3-4-1-2):

Lupatelli, Zago, Samuel, Aldair , Guigou (10' st Zebina), Tommasi, Nakata, Candela, Totti, Montella, Delvecchio. (1 Antonioli, 13 Lanzaro, 28 Mangone, 14 Gurenko, 16 D'Agostino, 20 Poggi).
Allenatore: Capello.

Bari (1-3-4-2):

Gillet, Neqrouz, Mazzarelli, Innocenti, Bellavista, Del Grosso(26' st Sibilano), Markic, Marcolini, Madsen (11' st Osmanovski), Enyinnaya (35' st Collauto ) Cassano . (33 Rossi, 32 Said, 16 La Fortezza, 14 De Gregorio).
Allenatore: Fascetti

Arbitro: Bolognino di Milano
Recupero: 2 minuti (p.t.) 4 minuti (s.t.).
Angoli: 11-2 per la Roma
Espulso: 44' st Bellavista (doppia amm.)
Ammoniti: Del Grosso, Bellavista, Innocenti, Gillet.
Spettatori: 60.000.

I GOL:

25' st - Mazzarelli direttamente su punizione, beffa un disattento Lupatelli.

30' st - Totti in area viene atterrato da Markic: rigore. Tira lo stesso Capitano e pareggia di potenza.


07/01/2001 - 13 GIORNATA

ATALANTA- ROMA 0-2

Atalanta (4-4-2):

Pelizzoli, C.Zenoni, Carrera (30' St Nappi), Siviglia, Bellini (15' St Pinardi), D.Zenoni, Zauri, Donati, Doni, Ventola, Ganz. (12 Pinato, 2 Rustico, 15 Lorenzi, 28 Berretta, 6 Gallo).
Allenatore: Vavassori.

Roma (3-4-1-2):

Lupatelli, Aldair, Samuel, Zago, Candela, Zanetti, Tommasi, Cafu, Totti, Montella (24' St Rinaldi), Delvecchio. (1 Antonioli, 28 Mangone, 25 Guigou, 8 Nakata, 14 Gurenko, 21 Balbo).
Allenatore: Capello.

Arbitro: Rosetti di Torino.
Angoli: 8-4 per l'Atalanta.
Recupero: 1 minuto (p.t.) e 3 minuti (s.t.).
Espulsi: 22' St Zanetti per doppia ammonizione.
Ammoniti: Zauri, Candela, Montella, Carrera, D.Zenoni e Donati per gioco falloso, Ganz per comportamento non regolamentare, Cafu.
Spettatori: 26.000.

I GOL:

1' pt - Al primo assalto subito gol. Dopo appena 40 secondi, duetto sulla sinistra Montella, Totti, Montella che controlla in area, sopraggiunge Delvecchio che ruba palla al compagno e spara un diagonale vincente.

41' pt - Gol annullato a Ventola, rovesciamento di fronte. Totti fa partire il contropiede servendo in profonditÓ Montella, che entra in area e tira sul portiere in uscita. Il rimpallo favorisce Tommasi smarcatosi in area, che si allarga sulla destra e fa 2-0.

 


22/12/2000 - 12 GIORNATA

ROMA- JUVENTUS 0-0

Roma (3-4-1-2):

Lupatelli, Aldair, Samuel, Zago, Cafu, Tommasi, Guigou, Candela, Totti (40' St Montella), Batistuta, Delvecchio. (1 Antonioli, 23 Rinaldi, 28 Mangone, 13 Lanzaro, 8 Nakata, 21 Balbo).
Allenatore: Capello.

Juventus (4-3-1-2):

Van Der Sar, Paramatti, Ferrara, Iuliano, Pessotto, Conte (29' St Zambrotta), Tacchinardi, Davids, Zidane, Inzaghi (22' St Kovacevic), Trezeguet (45' St Bachini). (12 Rampulla, 16 Zanchi, 25 Brighi, 11 Fonseca).
Allenatore: Ancelotti

Arbitro: Borriello di Mantova
Recupero: 1 minuto (p.t.) 3 minuti (s.t.).
Angoli: 4-3 per la Roma
Espulso: Davids per doppia ammonizione
Ammoniti: Tacchinardi, Aldair e Pessotto per gioco falloso.
Spettatori: 80.000.


17/12/2000 - 11 GIORNATA

LAZIO - ROMA 0-1

Lazio (4-5-1):

Peruzzi, Pancaro, Nesta (32' st Mihajlovic), Negro, Favalli, Lombardo (16' st Salas), D.Baggio, Stankovic, Simeone, Nedved, Crespo (30' st Inzaghi). (1 Marchegiani, 24 Couto, 8 Baronio, 32 Ravanelli).
Allenatore: Eriksson

Roma (3-5-2):

Lupatelli, Aldair, Samuel, Zago, Cafu, Tommasi, Zanetti, Candela, Totti, Delvecchio (41' st Nakata), Batistuta. (1 Antonioli, 23 Rinaldi, 28 Mangone, 25 Guigou, 21 Balbo, 9 Montella).
Allenatore: Capello

Arbitro: Cesari di Genova.

Recupero: 1 minuto (p.t.) 3 minuti (s.t.).
Angoli: 7 a 4 per la Roma.
Ammoniti: Favalli, Stankovic, Samuel a Zanetti per gioco falloso.
Spettatori: 80.000.

IL GOL :
25' st - Perfetto cross di Cafu dalla destra per l'accorrente Zanetti che colpisce di testa. Miracolo di Peruzzi che si allunga e salva. Nesta, preoccupato dall'arrivo di Delvecchio, rinvia dalla linea di porta; la palla rimbalza sul petto di Negro ed entra in rete. FANTASTICO!!!


10/12/2000 - 10 GIORNATA

ROMA - UDINESE 2-1

Roma (3-4-1-2):

Lupatelli, Aldair, Samuel, Zago, Cafu, Tommasi, Zanett, Candela, Nakata, Totti (40' st Montella), Batistuta (1 Antonioli, 23 Rinaldi, 28 Mangone, 25 Guigou, 24 Delvecchio, 21 Balbo).
Allenatore: Capello

Udinese (3-5-2):

Turci, Gargo, Sottil, Bertotto, Alberto, Bisgaard (6' st Jorgensen), Giannichedda (43' st Iaquinta), Fiore (40' st Helguera), Diaz, Sosa, Muzzi (22 De Sanctis, 27 Manfredini, 24 Pizarro, 15 Iaquinta, 29 Margiotta).
Allenatore: De Canio.

Arbitro: Nucini di Bergamo

Angoli: 7 a 3 per la Roma.
Recupero: 2 minuti (p.t.) - 3 minuti (s.t.).
Ammoniti: Giannichedda, Gargo.
Espulso: 36' st Alberto (fallo su Totti con palla lontana).
Spettatori: 60.000.
Note: Totti ha calciato sul palo un rigore, concesso dall'arbitro per un fallo di Alberto sullo stesso Totti.

I GOL:

20' pt: Tommasi dalla destra effettua un cross con il sinistro, Batistuta a centro area brucia sul tempo Sottil e Gargo e con un destro al volo mette in rete.

33' pt: Un'azione da cineteca: Tommasi ruba l'ennesimo pallone sulla destra, apre per Cafu che parte in fuga e crossa dalla parte opposta dove Totti si coordina splendidamente e di sinistro al volo spara un missile che si insacca alla parte opposta, nell' angolo alto alla sinistra di Turci.

45' pt: Punizione dal limite di Muzzi. Involontaria deviazione di Aldair e palla che finisce nell'angolo, spiazzando Lupatelli.


3/12/2000 - 9 GIORNATA

PERUGIA - ROMA 0-0

Perugia (3-5-2):

Mazzantini, Rivalta, Materazzi, Di Loreto, Ze Maria, Blasi, Liverani, Tedesco, Pieri, Vryzas (38' St Tatti), Saudati (40' St Sogliano) (1 Tardioli, 2 Hilario, 30 Goretti, 28 Paris, 8 Ahn).
All. Cosmi

Roma (3-4-1-2):

Lupatelli, Zebina (43' Pt Mangone), Samuel, Aldair, Cafu, Tommasi, Zanetti (15 St Guigou), Candela, Totti, Batistuta, Delvecchio (23 St Montella). (12 Amelia, 13 Lanzaro, 8 Nakata, 21 Balbo).
All. Capello

Arbitro: Borriello di Mantova

Angoli: 4 a 3 per la Roma
Recupero: 2 minuti (p.t.) - 4 minuti (s.t.).
Espulso: Blasi al 39' St per doppia ammonizione.
Ammoniti: Materazzi e Mangone per gioco falloso.
Spettatori: 25.000 (15.000 Romanisti)
NOTE: 40.000 spettatori hanno assistito alla partita dai maxischermi dell'Olimpico.


26/11/2000 - 8 GIORNATA

ROMA - FIORENTINA 1-0

Roma (3-4-1-2):

Lupatelli, Zebina, Aldair, Zago, Cafu, Tommasi, Zanetti (29' st Guigou), Candela, Totti 5 (42' st Assuncao), Batistuta, Delvecchio (22' st Montella) (12 Amelia, 23 Rinaldi, 28 Mangone, 8 Nakata).
Allenatore: Capello

Fiorentina (4-4-1-1):

Toldo, Torricelli (39' st Chiesa), Repka, Pierini, Vanoli, Di Livio, Cois, Amoroso (9' st Bressan), Rossi (35' st Rossitto), Rui Costa, Nuno Gomes (33 Tagliatela, 4 Adani, 5 Lassissi, 9 Leandro).
Allenatore: Terim.

Arbitro: Cesari di Genova

Angoli: 5 a 4 per la Roma.
Recupero: 1 minuto (p.t.) - 3 minuti (s.t.).
Ammoniti: Zanetti, Assuncao, Torricelli, Vanoli, Pierini e Gomes per gioco falloso, Zebina per proteste;
Spettatori: 65.000 circa.

IL GOL:

37' st: Zago di testa appoggia dietro a Guigou che fa sponda al limite dell'area: Batistuta fa rimbalzare e lascia partire una bomba di destro che scavalca Toldo.


19/11/2000 - 7 GIORNATA

VERONA - ROMA 1-4

Verona (4-4-2):

Ferron, Oddo, Gonnella, Apolloni, Cvitanovic, Camoranesi, Colucci, Mazzola (14' St Adailton), Salvetti (36' St Cossato), Mutu (27' Pt Cassetti), Gilardino (22 Doardo, 15 Italiano, 20 Seric, 27 Melis).
Allenatore: Attilio Perotti.

Roma (3-4-1-2):

Antonioli, Zago, Samuel, Zebina, Cafu, Tommasi, Zanetti, Candela, Totti (36'st Guigou), Batistuta, Delvecchio (27' St Montella). (22 Lupatelli, 5 Assuncao, 6 Aldair, 21 Balbo, 23 Rinaldi).
Allenatore: Fabio Capello

Arbitro: Treossi di Forli'


Angoli: 8-4 per la Roma.
Recupero: 4 minuti (p.t.) - 3 minuti (s.t.).
Ammoniti: Antonioli e Mazzola per gioco non regolamentare; Apolloni e Batistuta (reciproche scorrettezze), Samuel e Camoranesi (gioco falloso).
Spettatori: 20.053 per un incasso di 650 milioni di lire.

I GOL:

4' pt: Colucci parte in contropiede e passa a Gilardino che entra in area: Antonioli in uscita lo atterra. Rigore che Oddo trasforma con un rasoterra alla sinistra del portiere.

37' pt: Calcio d'angolo di Cafu che mette al centro, respinge Gonnella in semirovesciata, la palla finisce a Candela che lascia partire un tiro ad effetto che sorprende Ferron.

46' pt: Delvecchio affonda sulla sinistra, si libera di Gonnella e mette al centro. Per Totti e' un gioco da ragazzi appoggiare la palla in rete.

12' st: Gonnella commette fallo su Candela al limite dell' area. Punizione che Batistuta trasforma in un missile terra-aria con la palla che termina all' incrocio dei pali.

45' st: Tommasi scende sulla destra e pennella in area un rasoterra per Batistuta, che deve solo spingere in rete.


12/11/2000 - 6 GIORNATA

ROMA - REGGINA 2-1

Roma (3-4-1-2):

Antonioli, Zebina, Zago, Mangone, Cafu, Tommasi, Zanetti (44' st Assuncao) Candela, Totti (34' st Nakata), Montella (40' st Balbo), Delvecchio (22 Lupatelli, 6 Aldair, 14 Gurenko, 25 Guigou).
All: Capello

Reggina (3-5-2):

Taibi, Jiranek, Stovini, Oshadogan, Caneira, Bernini, Veron (1' st Zanchetta), Mozart, Morabito, Bogdani (23' st Pssanzini), Marazzina (18' st Cozza) (22 Belardi, 3 Mezzano, 17 Da Costa, 7 Reggi).
All: Colomba

Arbitro: Collina di Viareggio

Recupero: 1 minuto (p.t.) - 4 minuti (s.t.)
Angoli: 6 a 0 per la Roma.
Ammoniti: Oshadogan, Zanetti, Zanchetta
Spettatori: 55.000.
Note: 23' st Bogdani ha lasciato il campo in barella per infortunio.

I GOL:

30' pt: cross di Cafu, a centro area Veron spinge Totti: rigore realizzato dallo stesso Totti.

10' st: punizione di Jiranek dalla trequarti, Bogdani salta piu' alto di Zago e segna di testa.

26' st: lancio di Zanetti, testa di Totti e palla a Montella che di sinistro al volo supera Taibi.


05/11/2000 - 5 GIORNATA

BRESCIA - ROMA 2-4

Brescia (3-5-2):

Srnicek, Petruzzi, Calori, Galli, Diana, E. Filippini (21' st A. Filippin), Bisoli, Yllana, Kozminski (5' st Esposito), Turkylmaz (30' st Del Nero), Hubner. (12 Castellazzi, 5 Mero, 15 Correa, 20 Marino).
Allenatore: Mazzone

Roma (3-4-1-2):

Antonioli, Mangone, Zago, Samuel, Cafu, Tommasi, Zanetti(14' st Guigou), Candela, Nakata (30' st D'Agostino, 45' st Rinaldi), Batistuta, Delvecchio. (22 Lupatelli, 6 Aldair, 20 Poggi, 21 Balbo).
Allenatore: Capello

Arbitro: Racalbuto di Gallarate

Angoli:4-2 per la Roma
Recupero: 1 minuto (p.t.) - 5 minuti (s.t.)
Ammoniti: Calori, E. Filippini, Samuel, Petruzzi, Tommasi, Cafu e D'Agostino tutti per gioco falloso;
Spettatori: 19.000 circa

I GOL:

12' pt: Petruzzi respinge con la schiena una botta di Nakata; sulla palla si avventa Candela, che con un "piattone" di destro trova l'angolo basso alla sinistra di Srnicek.

22' pt: Bisoli trova il gol da 25 metri dopo un calcio di punizione di E.Filippini respinto dalla difesa giallorossa; la palla passa tra tante gambe e inganna Antonioli.

44' pt: rigore per fallo di Zago su Turkylmaz, trasforma Hubner con un forte tiro centrale.

15' st: sinistro di Zago da fuori che centra il palo a destra di Srnicek; Batistuta si avventa sul pallone che controlla di petto e mette in gol.

32' st: ancora un palo (di Cafu) per innescare il colpo vincente di Batistuta.

46' st: tripletta di Batistuta, stavolta servito da Delvecchio a centro area.


01/11/2000 - 4 GIORNATA

INTER - ROMA 2-0

Inter (3-4-1-2):

Frey, Ferrari, Blanc, Cordoba, Cirillo, Farinos (42' st Cauet), Di Biagio, Gresko, Seedorf (17' st Jugovic), Recoba (34' st Keane), Sukur. (22 Ballotta, 3 Macellari, 13 Simic, 11 Pirlo).
Allenatore: Tardelli

Roma (3-4-1-2):

Antonioli, Rinaldi (22' Montella), Samuel, Zago, Cafu, Tommasi, Zanetti (8' Assuncao), Candela, Totti, Batistuta, Delvecchio (43' st Guigou). (22 Lupatelli, 28 Mangone, 16 D'agostino, 21 Balbo).
Allenatore: Capello

Arbitro: Messina di Bergamo

Angoli: 8-3 per la Roma.
Recupero: 2 minuti (p.t.) - 5 minuti (s.t.)
Ammoniti: Totti e Farinos per reciproche scorrettezze, Gresko per gioco falloso;
Spettatori: 70.121.

I GOL:

19' pt: un calcio d'angolo battuto da Seedorf e deviato da Rinaldi diventa un assist perfetto per Sukur che mette in rete di testa.

22' st: duetto Recoba-Gresko, l'assist del nuovo acquisto slovacco consente all'uruguaiano di girare a rete con un forte e preciso rasoterra.


22/10/2000 3 GIORNATA

ROMA - VICENZA 3-1

Roma (3-4-1-2):

Antonioli, Zebina (18' St Rinaldi), Samuel, Zago, Cafu, Tommasi, Zanetti(17' St Assuncao), Candela, Totti, Batistuta, Delvecchio (15' St Montella) (22 Lupatelli, 13 Lanzaro, 25 Guigou, 21 Balbo).
All: Capello

Vicenza (5-3-2):

Sterchele, Comotto (26' St Rossi), Marco Aurelio, Fattori, Dicara, Dal Canto, Longo, Firmani, Zauli (35' St Beghetto), Kallon, Toni (13' St Luiso) (22 Santarelli, 35 Maggio, 20 Tomas, 10 Viviani).
All: Reja

Arbitro: Treossi di Forli'

Recupero: 1 minuto (p.t.) - 2 minuti (s.t.).
Angoli: 8 a 3 per la Roma.
Ammoniti: Longo, Zanetti, Marco Aurelio, Zago e Firmani per gioco falloso, Sterchele per proteste.
Spettatori: 59.000.

I GOL:

39' pt - Candela libera Delvecchio sulla sinistra, l' attaccante vola sul fondo e mette in area un pallone radente che taglia la difesa: Totti, dalla parte opposta, si avventa sul pallone e mette dentro con un tocco al volo di piatto destro.

34' st - tiro di Batistuta, respinta di Sterchele; l'argentino, Marco Aurelio e Montella si gettano sulla palla ed e' Montella che di testa fa il 2-0.

40' st - lancio da centrocampo di Firmani per Kallon, difesa giallorossa ferma e pallonetto vincente dell' ivoriano.

41' st - Candela libera Totti, il cross del capitano e' un invito per Batistuta che al volo di destro segna la terza rete giallorossa.


15/10/2000 2 GIORNATA

LECCE - ROMA 0-4

Lecce (3-5-2):

Chimenti, Juarez, Viali, Savino, Balleri (31' pt Mateo), Conticchio, Piangerelli, Tonetto (19' st Osorio), Colonnello, Vugrinec, Lucarelli (36' st Olivares). (12 Manitta, 6 Malusci, 10 Bedin, 18 Dainelli).
Allenatore: Cavasin

Roma (3-4-1-2):

Antonioli, Zebina, Zago, Samuel, Cafu, Zanetti, Tommasi, Candela, Totti, Batistuta, Delvecchio. (22 Lupatelli, 5 Assuncao, 13 Lanzaro, 20 Poggi, 23 Rinaldi, 25 Guigou, 28 Mangone).
Allenatore: Capello

Arbitro: Bolognino di Milano

Angoli: 13-6 per la Roma
Recupero: 4 minuti (p.t.) - 3 minuti (s.t.)
Ammoniti: Zebina, Cafu e Piangerelli per gioco scorretto; espulso: 45' st Savino per proteste.
Spettatori: 12.000 circa.

I GOL:

41' pt: su capovolgimento di fronte scatta sulla destra Cafu, traversone al centro e irruzione di Batistuta che di testa scaraventa il pallone nell'angolo basso di Chimenti.

2' st: lancio di Batistuta per Totti, corta respinta di Juarez, riprende la palla Batistuta che appoggia su Tommasi e conclusione del centrocampista alla sinistra di Chimenti.

35' st: Batistuta se ne va solo sulla sinistra e lascia partire un bolide che si insacca sotto la traversa.

46' st: se ne va Delvecchio inseguito da Savino che da tergo lo sgomita, l'arbitro assegna il calcio di rigore che viene realizzato da Totti.


01/10/2000 1 GIORNATA

ROMA - BOLOGNA 2-0

Roma (3-4-1-2):

Antonioli, Zebina (27' st Rinaldi), Samuel, Zago, Cafu, Assuncao (1' St Tommasi), Zanetti, Candela, Totti, Delvecchio (44' St Guigou), Batistuta (22 Lupatelli, 6 Aldair, 9 Montella, 21 Balbo).
Allenatore: Capello

Bologna (3-4-1-2):

Pagliuca, Castellini, Bia, Dal Canto, Brioschi, Olive, Lima, Tonetto (38' st Galli), Locatelli, Oliveira, Cruz (27' st Binotto) (12 Roccati, 19 Falcone, 11 Goretti, 18 Cipriani, 10 Signori).
Allenatore:Guidolin

Arbitro: Farina di Ovada

Recupero: 2 minuti (p.t.) - 3 minuti (s.t.).
Angoli: 6-2 per la Roma.
Ammoniti: Olive e Samuel per gioco falloso, Cafu per proteste, Dal Canto per fallo di mano volontario.
Spettatori: 60.000 circa.

I GOL:

47' pt: punizione di Assuncao, palla in mezzo, al limite dell'area piccola, Totti si fa largo tra Olive e Castellini e di testa batte Pagliuca.

17' st: traversone di Cafu a centro area, Batistuta fa paura a Pagliuca e Castellini, i due si scontrano e la palla picchia sulla coscia del difensore e finisce in rete, con Batistuta che tenta inutilmente di toccarla prima che la stessa varchi la linea di porta.